Associazione Nazionale Soggetti nati con Nevo Melanocitico Congenito Gigante

Lembi Contigui

I lembi cutanei ("flaps" nella terminologia inglese) sono segmenti di tessuto cutaneo completi di vascolarizzazione ed innervazione autonoma che possono essere utilizzati per ricoprire aree cutanee "nude" anche di grandi dimensioni.

Ciò può essere fatto sia per “rotazione” che per “trasposizione” del lembo.

Nel 1° caso un lembo cutaneo adiacente alla zona del nevo viene opportunamente "ritagliato" e ruotato e/o avanzato verso l'area cutanea da ricoprire. Chiaramente esiterà una cicatrice anche nella sede del lembo ruotato.

Nel 2° caso un settore di tessuto cutaneo di dimensioni variabili viene asportato con tutto il suo peduncolo vascolo-nervoso e trapiantato sull’area dove prima c’era il nevo, mediante un complesso intervento di micro-chirurgia.

Vantaggi

  • Intervento possibile per quasi tutte le zone corporee
  • Soddisfacenti risultati estetici

Svantaggi

  • Interventi molto sofisticati e complessi (Microchirurgia)
  • Formazione di cicatrici anche nell’area di cute “donatrice” del lembo

TRATTAMENTI PER IL NMCG
Ricerca a cura del Dr. Pietro Marogna